Disabilità e professioni, incontro sabato 1 alla Chiesa dei Santi degli Ultimi Giorni.

Pubblicato da Alfonso Angrisani il 30/03/2017

Di Pietro Pizzolla - marzo 28, 2017

...

A cura di Alfonso Angrisani  Segreteria Nazionale Fisapi – responsabile nazionale conciliazione sindacale e bilateralità

Le difficoltà che riguardano il mondo dei disabili sono molteplici, il tutto si è incrementato in questo periodo storico  a seguito di alcuni fattori economici, basti pensare l’accentuarsi della crisi economica,  l’introduzione del  pareggio di bilancio nella nostra carta costituzionale, oltre  al continuo taglio di spese per gli enti locali,  questi fattori hanno generato  l’assenza cronica di risorse per le politiche attive a favore dei disabili,  in molte occasioni, assistiamo ad intere famiglie che  si caricano di  spese,   umiliazioni varie,    e perenni pressioni psicologiche, e si trovano  costrette  a portare  pesi, cicatrici; parole come ingiustizia, razzismo ed impotenza, possono suonare come gravi, sono tutte emozioni  che vengono vissute da molte famiglie italiane che hanno una persona diversamente abile nel loro nucleo familiare.

Assistiamo ad una disapplicazione  nei fatti,  del  principio  di uguaglianza sancito dall’articolo 3 della nostra Costituzione, infatti  appare come  una parentesi normativa, di scarsa oppure di  impropria applicazione .

Oggi giorno diventa impossibile, per un cittadino disabile trovare un impiego stabile, e diventa arduo destreggiarsi tra i muri della burocrazia italiana,dove esistono numerosi disposizioni di legge,e molte volte la giurisprudenza e la dottrina risultano contraddittorie su alcune questioni, in questo clima di incertezza, in diverse occasioni  diventa difficile per le famiglie orientarsi nel labirinto giuridico.

Prendendo spunto da  queste difficoltà che investono il mondo della disabilità, un gruppo eterogeneo formato da professionisti ed associazioni di categoria, insieme decidono  di mettere le fondamenta per un Network di natura professionale , una rete che intende supportare le famiglie dei disabili su tre aspetti fondamentali  1) la costituzione di un team di esperti che dia una consulenza ed assistenza di carattere legale, amministrativo e giudiziale per le questioni che rientrano nella invalidità civile  2) un gruppo di lavoro che dia assistenza effettiva ai disoccupati  disabili che sono in cerca di una occasione lavorativa,  oppure che dia un supporto vero ad associazioni e persone fisiche per bandi dei vari enti pubblici, oltre sulla costituzione e promozione di cooperative e di imprese in forma singola ed associata, che programmi corsi professionali, tirocini e stage  3)  un gruppo di esperti per tutte le attività rientranti nel tempo libero, nella cultura e nel turismo .

La predette rete sarà formata da professionisti, associazioni ed altri enti pubblici e privati e risulta aperta a tutti,   dove utenti, associazioni,potranno usufruire di alcuni servizi a titolo gratuito ed altri a prezzi calmierati, mentre  i professionisti potranno aumentare il loro pacchetto di utenti,  inoltre verranno garantiti sconti  ed agevolazioni da  strutture recettizie, ed ulteriori esercizi commerciali che patrocineranno un partenariato  congiuntamente con le varie associazione aderenti al network.

Le tematiche sopraccennate, verranno  discusse nel corso di un incontro che si terrà sabato 1 Aprile 2017  ore 09:30 a Napoli in  Via Arenaccia 62 a circa 200 metri dalla stazione Centrale,  presso :la Sala Convegni della Chiesa dei Santi degli Ultimi Giorni   promosso dall’Associazione Alec  intitolato  “Disabilità tra disagi e prospettive future verso il Network dei professionisti per l’Invalidità “ si ricordano gli interventi di Aristide Catania – Circolo Fenapi Napoli ;  Monica Carannante   Avvocato – Presidente Associazione AR.TU’;  Mario Cesarano.  Dirigente Sovrintendenza ai Beni culturali di Napoli;  Immacolata Esposito –  Presidente AIPD Associazione Italiana Persone Down.;  Maria Galderisi – Psicoterapeuta;  Nicola Garzilli  Assistente sociale Comune di Napoli,Salvatore Iodice. Associazione Pro Handicap;  Immacolata Migliore – Responsabile Patronato Fenapi – Monviso;  Gerardo Moretta  Funzionario Inps;  Giovanna Panico   stilista ; Giovanni Raiola. Associazione La bottega dei semplici . Regista teatrale ; Antonio Vitale – Medico Asl Napoli, i lavori saranno cordinati dal Dott  Alfonso Angrisani –  componente della Segreteria Nazionale Fisapi – responsabile  conciliazione sindacale e bilateralità.

Si prevede la partecipazione di professionisti, associazioni e cittadini, l’ingresso è gratuito .

 

 

Condividi

Lascia un commento