Una pergamena per la solidarietà – città di Napoli

Pubblicato da Alfonso Angrisani 24/04/2017

in Napoli — di Redazione — 23 aprile 2017

 (di Anna Russo)

Una mattinata all’insegna del bene comune e della solidarietà quella che si è svolta ieri mattina a Napoli,presso il complesso monumentale San Severo al Pendino. Giunta alla sua 3º edizione,l’Associazione “A.L.E.C.”con il patrocinio dell’Assessorato alla cultura e al turismo, hanno premiato con attestati di benemerenza tutti i volontari che sono emersi per il loro operato. L’incontro moderato dalla Dott.ssa Patrizia De Mascellis, ha emozionato tutti i presenti e la giuria composta da Alfonso Angrisani, Francesco Saverio Festa, Amarilis Gutierrez Graffe, Gerardo Moretta, Maria Teresa Pepe e da Zeneida Sierra Presidente Associazione A.L.E.C.

“ Camminiamo insieme e alla fine diventeremo una grande famiglia”,queste le parole del Presidente Sierra , che da un anno risiede in Italia pur amando fortemente la Repubblica Domenicana, suo paese d’origine.  L’Associazione è rappresentata dal simbolo del sole che ognuno di noi ha dentro e dall’abbraccio che simboleggia la fraternità. Da sempre attiva su più fronti, dai bambini ai pensionati che sono abbandonati nella loro solitudine. Un’Associazione impegnata attivamente sul territorio.

Numerosi gli ospiti premiati dalla commissione: Pierpaolo Pellegrino con “Salerno Formazione” il  cui obiettivo principe è di rendere la cultura accessibile a tutti attraverso progetti concreti. Giovanni Raiola attivo nelle politiche per i disabili con “La bottega dei semplici pensieri”. Il regista attraverso i copioni rispecchia la vita reale dei suoi giovani attori. Francesco Granata , scrittore e pittore che in occasione dell’evento  ha conferito un premio a Zeneida Sierra con il professore Domenico Cannone, Presidente dell’Accademia Internazione Federico II.  Presenti all’incontro molte associazioni locali: Lidia Pellegrino con “Vivi l’epilessia” che mira all’inserimento nelle scuole e nel lavoro, Maria Rosaria Pilla Presidente provinciale e regionale del Movimento Cristiano con sede in Italia e nel mondo. Alfonso Sarno in missione in Amazzonia la cui associazione è in procinto di una collaborazione con il monastero delle Carmelitane per aprire una casa famiglia in Colombia. Mario Annunziata per l’associazione “AVO” che si occupa soprattutto di ammalati nei centri di sofferenza.  Agostino Marotta e Pietro Pizzolla  attivi nella realtà del terzo settore con un lavoro costante e senza contributi pubblici. Mario Carannante Presidente dell’ associazione per anziani di Bacoli,  Padre Giuseppe Cesarino e le catechiste che attivamente si occupano della distribuzione dei pasti. Luca Trapanese con l’associazione “ A ruota libera” per persone diversamente abili.  Immacolata Esposito Presidente “AIDP Napoli” per aiutare un bambino a crescere nel modo giusto. Il Console Beatriz Helena  Calvo Villegas, il Console Giuseppe Gambardella attivo soprattutto nel comune di Karimama con tante realtà per l’infanzia e progetti  offrendo la sua esperienza e il suo vissuto. La mattinata si è conclusa con Iva Primavera, artista nota per le sue doti vocali che ha deliziato tutti i presenti.

 

 

 

Lascia un commento